Indice del forum AnsaHT.com

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

l'itAlietta degli invidiosetti

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Disinformazione Gratuita
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
ANSA
Site Admin


Registrato: 31/05/07 23:32
Messaggi: 1900

MessaggioInviato: Ven Set 19, 2014 7:30 pm    Oggetto: l'itAlietta degli invidiosetti Rispondi citando

Gli invidiosetti da forum audio li individui facilmente, perché non tollerano che altri siano felici ascoltando il proprio impianto… e quando si imbattono in qualcuno che esprime soddisfazione, loro si accaniscono per rompergli il giocattolo a tutti i costi.

http://forum.videohifi.com/discussion/361123/help-difusori-rehdeko-per-quale-genere-di-musica-/p8


La viltà di un Franco Gnani, che artatamente si fa invitare a casa di Livio Malpighi, per avere il pretesto di smerdare pubblicamente lui e il suo impianto… non è più una prerogativa esclusiva di Fabrizio Calabrese e delle sue “misure”.




www.ansaht.com
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
ANSA
Site Admin


Registrato: 31/05/07 23:32
Messaggi: 1900

MessaggioInviato: Ven Set 19, 2014 9:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Oscar Seno è sempre vigile a sfruttare ogni occasione per fare l’esperto da forum… e in qualità di esperto, parla di fisica, tecnica e verità.
Per la precisione scrive: “ Quando avrai studiato un pò di tecnica, se ne potrà riparlare, così rischi solamente di andare sulla berlina.”


In pratica lui crede che il noto modo di dire, sia riferito ad un’automobile! … eh eh eh… pensa come sta messo O’scaracchio Very Happy

A dire il vero, per mettere alla berlina lui e il suo merdoso preamplificatore autocostruito, era a suo tempo bastato un comune appassionato come Piero7… senza bisogno di scomodare fisica, tecnica e verità.



www.ansaht.com
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
ANSA
Site Admin


Registrato: 31/05/07 23:32
Messaggi: 1900

MessaggioInviato: Ven Set 19, 2014 11:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il tizio che si chiama come una statuetta: Oscar… vuole far finta di essere un giustiziere della tecnica Very Happy
Ma ormai ci si conosce un po’ tutti e i suoi atteggiamenti seguono sempre lo stesso schema: prendersela con quello che al momento gli pare debole, per tentare di mettersi in luce come esperto.

Meschinità e viltà…
… con moderatori e responsabili, che forniscono adeguata complicità… per altro danneggiando sé stessi, perché i personaggi da forum come Oscar Seno, Franco Gnani, ecc. allontanano i pochi appassionati veri rimasti.

Meschinità e viltà…
… di chi vorrebbe infangare personaggi che ormai fanno parte della storia dell’audio mondiale, come Rehde e Kondo… e poi li vedi reggere il gioco a gente come Cremonesi, che pratica trattamenti misteriosi: http://ansaht.com/uv638jed4/var/BobRock_2.jpg


Ecco cosa scrive Oscar Seno:






Oscar Semo, tu non sei solo scarso come tecnico, sei anche un pessimo spallone… almeno cerca di utilizzare termini tecnici, perché “allisciano” è roba da povero Semo.
Se i termini tecnici non sono il tuo forte, almeno sforzati con l’italiano… dopo berlina, tocca vedere che scrivi “sto” con l’accento… gnurant.




www.ansaht.com
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Ospite






MessaggioInviato: Ven Set 19, 2014 11:39 pm    Oggetto: Sto',,,, Rispondi citando

sto' cazzone,,,,, se scrive coll accento,,,,, Laughing Laughing Laughing

sordo
Top
ANSA
Site Admin


Registrato: 31/05/07 23:32
Messaggi: 1900

MessaggioInviato: Sab Set 20, 2014 1:24 am    Oggetto: Rispondi citando

Come da copione, quello schifoso di Oscar Seno, sta facendo di tutto per far chiudere il thread… perché gli invidiosetti e i troll non sopportano che ci siano appassionati che manifestano soddisfazione.

Naturalmente trattandosi del forum VHF, non ci sono speranze che gli appassionati di cui sopra vengano tutelati, somministrando sospensioni sedative ai soliti (da anni sono sempre gli stessi) invidiosetti rompicoglioni da forum.
Uno come Enrico Felici, che ha indotto all’allontanamento parecchi appassionati (tra cui il sottoscritto) e ultimamente anche un moderatore (tunedguy57), figurarsi come potrà gestire la situazione, se non nel modo peggiore.




www.ansaht.com
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
ANSA
Site Admin


Registrato: 31/05/07 23:32
Messaggi: 1900

MessaggioInviato: Sab Set 20, 2014 11:44 am    Oggetto: Rispondi citando

insignificanti perditempo da forum, tirano sassi dal cavalcavia Videohifi


Uno come Weber Rehde, Ingegnere elettronico, Professore Universitario, Maestro e Direttore d’Orchestra, Ingegnere del suono, Direttore in Audax del laboratorio ricerca e sviluppo …
… preso a sassate da vili e meschine nullità.

Franco Gnani affittava i film in DVD e ha dovuto chiudere, attualmente nullafacente.
Oscar Seno faceva il fonico a La7 ora fa il fonico per New Telecinema... dall’alto del suo mestiere di fonico, tira sassi a progettisti audio conosciuti in tutto il mondo… e si atteggia a grande tecnico e scienziato, però intercalando strafalcioni grammaticali.


La Rehdeko ha iniziato l’attività nel 1968 e ha interrotto - dopo oltre 30 anni - nel 2001, per la morte del titolare… e non per problemi di vendite, fallimenti o quant’altro.
A riprova di un apprezzamento diffuso non solo tra i semplici appassionati, alla cessata attività Rehdeko fece seguito la Tocaro, ditta tedesca sorta con il dichiarato intento di tramandare le filosofie Rehdeko… e va detto, che pure costruttori di elettroniche come Dartzeel, le utilizzano per ascolti di riferimento.
Trascorso un decennio dalla chiusura, il figlio di Rehde realizzò, dopo varie richieste, un piccolo lotto di diffusori, anticipatamente venduti su prenotazione.

Attualmente, dopo 13 anni, c’è un gruppo Facebook dedicato al marchio, ben attivo e popolato… oltre al fatto, che nei forum c’è chi ne parla con entusiasmo… e questo è un problema, perché infastidisce gli invidiosetti, che poi organizzano vili sortite e infiniti attacchi guastatori.




www.ansaht.com
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Ospite






MessaggioInviato: Lun Set 22, 2014 5:21 pm    Oggetto: Re: l'itAlietta degli invidiosetti Rispondi citando

ANSA ha scritto:
Gli invidiosetti da forum audio li individui facilmente, perché non tollerano che altri siano felici ascoltando il proprio impianto… e quando si imbattono in qualcuno che esprime soddisfazione, loro si accaniscono per rompergli il giocattolo a tutti i costi.

http://forum.videohifi.com/discussion/361123/help-difusori-rehdeko-per-quale-genere-di-musica-/p8


La viltà di un Franco Gnani, che artatamente si fa invitare a casa di Livio Malpighi, per avere il pretesto di smerdare pubblicamente lui e il suo impianto… non è più una prerogativa esclusiva di Fabrizio Calabrese e delle sue “misure”.




www.ansaht.com


Ho invitato a casa questo pseudo audiofilo che aveva già provato in precedenza a farsi invitare.
Ho voluto che si portasse il suo cd perchè così non avrebbe potuto avere giustificazioni. Oltretutto afferma di non amare il vinile perchè, a suo dire, meno fedele del cd. E qui già c'è da immaginare la competenza del personaggio...comunque ho iniziato gli ascolti con un cd della Chesky di Badi Assad dove c'è un pezzo con un flautino in rame che suona acutissimo lavorando tutto sugli armonici. Chiaro esempio di enorme estensione in frequenza e mancanza di compressione dinamica. Mi ha chiesto di abbassare il volume perchè, effettivamente, la pressione sonora era molto elevata. Successivamente siamo passati anche per l'organo a canne. Qui ha iniziato dicendo che le Rehdeko non ce l'avrebbero mai fatta...invece, su un pedale di mi bemolle a 38 Hz. riprodotto anche qui attorno ai 100 dB a 3 metri, è rimasto a bocca spalancata per la meraviglia con un'espressione di compiacimento. In un paio di occasioni ha anche abbassato il volume perchè la dinamica era eccessiva (con i suoi dischi).
Successivamente sul forum ha dichiarato che le mie Rehdeko erano poco estese sia in alto che in basso e che mostravano chiari limiti. Inoltre erano incapaci di esprimere dinamica quando, invece, è una delle caratteristiche principali. D'altronde sono diffusori nati per essere usati in sala di registrazione con una sensibilità di 102 dB ad un watt. Insomma, nonostante le apparenze di bonaccione, il Dufay si è comportato in maniera spregevole ed infida. Infatti su video Hifi ho scritto che era in malafede perchè di fronte a me si è comportato in una maniera, mentre poi sul forum ha scritto tutto il contrario.
Di conseguenza, per essere buoni, un personaggio da evitare nel modo più assoluto!
Livio Malpighi
Top
ANSA
Site Admin


Registrato: 31/05/07 23:32
Messaggi: 1900

MessaggioInviato: Lun Set 22, 2014 7:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

Do il benvenuto sul nostro forum a Livio e lo ringrazio del suo intervento.
Lo presento a chi ci legge, attraverso un breve e veloce sunto del suo curriculum:

Diplomato in flauto traverso al Conservatorio di Ferrara.
Laureato a pieni voti all’Accademia Musicale di Pescara.
Tre Prix d’Excellence conseguiti col massimo dei voti al Conservatorio di Parigi.
Un’esperienza professionale di 13 anni come orchestrale, sia di musica sinfonica che operistica.
Attualmente docente di ruolo presso il Conservatorio F.Cilea di Reggio Calabria.

https://www.youtube.com/watch?v=EYSQaEHuxxw


Per quanto riguarda la riproduzione musicale domestica, possiede circa 3.000 LP, 1.500 CD e 100 nastri.






È sposato con il soprano Monica delli Carri:
https://www.youtube.com/watch?v=zbFcn3eU6C0




www.ansaht.com
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
ANSA
Site Admin


Registrato: 31/05/07 23:32
Messaggi: 1900

MessaggioInviato: Lun Set 22, 2014 11:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ho voluto elencare un po’ di cose riguardanti Weber Rehde e Livio Malpighi… per rendere più semplice inquadrare la situazione a chi si troverà a leggere i commenti presenti in questa discussione.

Vi pare che la storia della Rehdeko, del suo fondatore e di clienti come Livio, possano essere demoliti da soggetti forumieri con zero tituli?!!





www.ansaht.com
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
ANSA
Site Admin


Registrato: 31/05/07 23:32
Messaggi: 1900

MessaggioInviato: Mer Set 24, 2014 11:14 am    Oggetto: Rispondi citando

Franco Gnani, il cui nick è Dufay… continua a fare proseliti.

Riporto un breve stralcio da altro forum:







Leggendo il commento, mi è venuta in mente una foto di Sergio Cortesi, nick: secorte, messa in rete tempo fa… quell’immagine mi è rimasta in memoria, perché era vestito con colori rosso e arancione da capo a piedi e nel vederla mi son detto: ma chi è sto Scaramacai?
In seguito ho poi appreso, che Sergio Cortesi di Ravenna, ha dato 2.000 € al ragioniere Franco Gnani, in arte Dufay, affinchè gli costruisse, nel retro del negozio di noleggio DVD (ora chiuso per fallimento) due diffusori.

Così, quando il ragioniere Dufay insegna a Livio Malpighi e a tutti noi cos’è la musica e la musicalità, il più delle volte arriva anche Sergio Cortesi, nick: secorte, a dargli manforte.



www.ansaht.com
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Disinformazione Gratuita Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it