Indice del forum AnsaHT.com

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

disiscrizione dal forum Audioreview
Vai a Precedente  1, 2
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> vorrei svegliarmi un giorno e ritrovare tutte le cose in cui credevo
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
ANSA
Site Admin


Registrato: 31/05/07 23:32
Messaggi: 1900

MessaggioInviato: Mar Nov 25, 2014 6:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

In mezzo ai risultati Google, ho trovato una discussione da forum poco pertinente col tema della ricerca, ma sorprendentemente interessante per altri versi.

Per comprendere la questione, basata fondamentalmente su trame ed equilibri del destino, occorre un breve preambolo, con antefatti che risalgono a più di 15 anni fa.

A quei tempi noi appassionati audio comunicavamo soprattutto per telefono e a quelli come me, che avevano esperienza con determinate valvole e trasformatori d’uscita (211, 845, Tango, Partridge, ecc.), capitava spesso di ricevere telefonate di qualcuno che cercava informazioni e supporto.
Tra questi Mario Straneo (nei forum usa il nick mariovalvola), che telefonava assiduamente, a volte anche due volte al giorno, con conversazioni perlopiù durature… tant’è che altri, trovando ripetutamente occupato, iniziarono a fare battutine del tipo: “stai più al telefono con lui che con le tue donne, a quando il fidanzamento?” (Remonti).
Poi un giorno, del tutto inaspettatamente, deviò dagli argomenti audio e mi chiese: “ma tu dove li prendi i soldi per comprare valvole e trasformatori?”.
Irritato dalla domanda, risposi in maniera sarcastica, qualcosa del tipo: “rubacchio qua e là, spaccio droga e quando serve do via anche il culo”… da lì in poi il dialogo degenerò, ma se ben ricordo senza arrivare agli insulti, per poi concludersi con un “ma vaffanculo” o forse un “ma vai a cagare”, prima di riagganciare.

Che ve lo dico a fare, non bastarono le ore accumulate di volontariato e l’avergli ceduto dei materiali rari (tra cui delle 2A3 monoplacca imbattibili), a compensare il torto del mancato rendiconto (richiesto non si sa bene a che titolo).
Così anni dopo (nel 2006), quando nacque il forum Audioreview e mi ritrovai impegolato con le meschinità del Gentilucci, lui approfittò dell’occasione per dargli manforte e “colpire di sponda”.

Ma il destino a volte è beffardo, così succede che ai giorni nostri i due si ritrovano nel forum Videohifi e questa volta si “azzannano” tra di loro… e noi ci godiamo lo spettacolo Very Happy

http://forum.videohifi.com/discussion/358830/finale-con-845-quali-trafi-/p3



www.ansaht.com
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
ANSA
Site Admin


Registrato: 31/05/07 23:32
Messaggi: 1900

MessaggioInviato: Mer Nov 26, 2014 6:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mario Straneo (nick: mariovalvola): “Devi sgomitare con così poco stile per farti strada? Che povertà di mezzi.”

Ehehehe… le maniere e i mezzi di Gentilucci sono sempre gli stessi.
Lo erano anche nel 2006, solo che all’epoca l’appassionato oppresso dalla protervia - interessata - di Gentilucci ero io.

Mario Straneo (nick: mariovalvola): “Ma allora, proprio, non ci sei. Un hobbista non può vendere apparecchi finiti. Dovresti saperlo. Può anche non fregartene una mazza. La realtà rimane questa. Che ti piaccia oppure no.”

La realtà?
Anche nel 2006 trafficava con gli apparecchi, perciò non voleva appassionati del mio genere nel forum Audioreview… questo a te faceva piacere per i motivi che sappiamo e “la realtà” ti andava bene.
La realtà cambia a seconda dei punti di vista.
Infatti, prontamente arriva un “moderatore” a redarguirti, e a spiegarti la vera realtà… la sua, che è ben diversa dalla tua!

Giovanni Aste (nick: joe845): “Mario, per favore moderiamo i toni, Walter è un serio professionista e, su questo forum, ha sempre fornito il suo aiuto e la sua esperienza in modo assolutamente incodizionato, mi sembra quantomeno eccessivo attaccarlo così.”

Tu lo chiami hobbysta sgomitatore, ma Giovanni Aste ti spiega che invece si tratta di un “serio professionista”.
Ahhhhh che bello… ora sai cosa si prova ad essere in buona fede, aver ragione che ce ne avanza, e dover subire le angherie di questi soggetti, spalleggiati dal moderatore (che potesse schiattare).


Per quanto riguarda la discussione sui trasformatori… guarda come vanno gli amplificatori di Gentilucci con i trasformatori FIAT, nel test Audioreview: http://s7.directupload.net/images/140513/xe7ffr6j.jpg





È un semplice Push-Pull… e pure controreazionato!
Non oso immaginare quali risultati otterrebbero con ampli 211 / 845 Single-Ended senza controreazione Very Happy



www.ansaht.com
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
ANSA
Site Admin


Registrato: 31/05/07 23:32
Messaggi: 1900

MessaggioInviato: Ven Nov 28, 2014 1:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

Va dato atto, che Mario Straneo non si tira indietro e replica piuttosto chiaramente:


Mario Straneo (nick: mariovalvola): “....quindi può scrivere simili amenità. Buono a sapersi. Se confonde il traffichino con il vero hobbista avallando indirettamente o considerando normali comportamenti di fatto illegali, mi fa sorgere un dubbio: che gente frequenta?”

Mario Straneo (nick: mariovalvola): “Oltretutto è lui che con reiterato sarcasmo in tante discussioni ha cercato, con povertà di argomenti, di svilire i prodotti giapponesi lasciando perdere i suoi apprezzamenti su chi li acquista. Da un operatore mi aspetterei un atteggiamento più mite e riguardoso verso prodotti di fatto concorrenti. È troppo chiedere questo? Chi deve moderare i toni?”


Ho diviso la risposta di Straneo in due parti, per schematizzare i due punti salienti
1) è un traffichino
2) interviene in modo falloso e senza vergogna


Quelli parlano dei migliori ferri in assoluto e Gentilucci non solo ha la faccia di presentarsi con della rantumaglia, ma pretende anche di far sfigurare gli altri prodotti… eheheh Very Happy

Logicamente chi ha una faccia del genere, alla Calabrese per intenderci, non gli fa effetto niente e infatti, sfruttando anche l’intervento a suo favore del moderatore (che Dio lo stramaledica) risponde “alla Calabrese” appunto: “Non mi addentro in sterili polemiche. Il tono, inaspettatamente, è peggiorato e non credo che sia dovuto alle mie considerazioni. Mi sembra quasi una lotta di religione.”

Lui “non si addentra” … dopo averle generate le polemiche, lui non vi si addentra Very Happy
Che dire poi dei toni che “inaspettatamente” peggiorano… ahahahah… tra gente che parla di alta cucina, vuoi imporre la ricetta del frappè alla merda… e, chissà come mai, “inaspettatamente” i toni peggiorano… eheheheh
Gli “sembra quasi una lotta di religione”… dice che “sembra quasi”, invece no, è una lotta tra appassionati e traffichini del peggior tipo.



www.ansaht.com
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
ANSA
Site Admin


Registrato: 31/05/07 23:32
Messaggi: 1900

MessaggioInviato: Sab Nov 29, 2014 3:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

In tutto questo, resta un punto da chiarire.
Quando in riferimento a Gentilucci parlano di “professionista” e di “operatore”, cosa intendono esattamente?
Professionista de che? Operatore di che cosa?

Propongo un estratto, dal seguente documento online: http://www.lpaudio.it/diffusori/pdf/almarroa318b.pdf






L’accostamento del Gentilucci al Calabrese fatto in precedenza, era relativo al comportamento, ma in effetti le similitudini si estendono anche agli aspetti tecnici.
Da tempo prendono per il culo Calabrese per aver detto che la 845 ha l’anodo in testa… e Gentilucci lo surclassa con la 6C33 doppio triodo.
Calabrese si fa ridere dietro per la sua versione di back EMF causata dal rientro acustico… e Gentilucci per non essergli da meno si inventa la back EMF causata dall’inerzia Very Happy


Professionista… della cazzata.
Operatore… del ridicolo.



www.ansaht.com
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> vorrei svegliarmi un giorno e ritrovare tutte le cose in cui credevo Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it