Indice del forum AnsaHT.com

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Lonza Top-pa?

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Majalandia... il regno degli Spalloni
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
sordo



Registrato: 17/05/08 20:47
Messaggi: 1344

MessaggioInviato: Mer Dic 17, 2014 1:57 pm    Oggetto: Lonza Top-pa? Rispondi citando

Citazione:
Genelec al prossimo Roma Hi Fidelity: non ci sono più scuse...
ilenco61ilenco61 24. November
Posts: 1,181Member

...essì: dopo il mezzo passo falso del Milano Hi fidelity di ottobre, dovuto ad una serie di ingenuità nell'allestimento, alla prossima manifestazione Roma Hi Fidelity 2014 che si terrà al NH Midas Hotel di Roma, nei giorni 13 e 14 dicembre, la Midiware proporrà nella grande sala Cristallo un nuovo allestimento con un unico sistema di alto profilo, le Genelec 1237 + sub 7270, posizionato ed ottimizzato al massimo delle possibilità.

Il punto della questione, la grande e inedita novità, sta tutto nel fatto che questa volta Marco Lincetto "firmerà" il suono finale della sala, prendendose la responsabilità in prima persona, nel senso che Marco Lincetto sarà il responsabile ultimo dell'allestimento ed il suono finale sarà approvato da lui stesso.
Quindi: il sistema DOVRA' suonare al top, ovvero con la medesima qualità con cui si esprime nello studio di mix e mastering di Velut Luna.

E questo è un impegno che ML prende con tutti: il suono della sala Genelec sarà interamente merito - o colpa... - di Marco Lincetto.

Partiamo però dalla sala. La Cristallo è una grande sala di 6 x 18 metri circa, che verrà divisa a metà, in modo da ricavare uno spazio virtualmente perfetto di 6 larghezza x 9 lunghezza x 3,5 altezza (nell'altra metà sarà allestito uno spazio espositivo), in cui l'impianto sarà posizionato secondo tutti i crismi e finalizzato non solo a garantire timbrica e dinamica plausibile, ma anche uno sviluppo dell'immagine sonora ampio nelle tre dimensioni (A PATTO NATUALMENTE DI SEDERSI IN QUEI 3 O 4 POSTI CHE IL SISTEMA STEREO PREVEDE COME ADATTI A PERCEPIRE LA CORRETTA IMMAGINE...)

Ma la vera RIVOLUZIONARIA novità, per una fiera Hi Fi, sarà quello che potrete ascoltare. NON ascolterete dischi "audiofighi"...
Si terranno infatti una serie di sessioni d'ascolto programmate di circa mezzora l'una (a ciclo continuo, con un quarto d'ora di pausa fra una e l'altra), in cui la musica proposta sarà INTERAMENTE selezionata da Marco Lincetto fra i grandi dischi della nostra storia: Rock, Canzone d'Autore, un Profumo di Jazz, Grande Musica Sinfonica Classica, Organo, Pianoforte, Musica da Camera, la Grandi Voci Femminili (fra cui NON ci saranno nè Diana Krall, nè Norah Jones...) e ancora qualcosa in più... Tutto rigorosamente selezionato fra i capolavori di tutti i tempi, dai master originali.
E attenzione: ogni sessione d'ascolto, più o meno a tema, presenterà musiche SEMPRE DIFFERENTI: nel corso dei due giorni potrete sentiore più di 200 brani musicali differenti. E naturalmente, qualcuno sarà inciso benissimo ed altri meno bene... E l'impianto ve lo farà sentire con grande precisione... Quello che conta però, a prescindere dai legittimi gusti personali, sarà tutta GRANDISSIMA MUSICA!
Potrete idealmente sentire tanta di quella musica straordinaria, come MAI PRIMA è stato possibile fare ad una mostra Hi Fi, passando tutta la giornata con noi senza annoiarvi.

Ovviamente ci saranno anche ascolti dedicati ai titoli Velut Luna, ma saranno armonizzati nel contesto generale.

Infine, ogni sessione d'ascolto sarà presentata da Marco Lincetto, o in diretta, oppure in... differita. E lasciamo un po' di sorpresa su questa ULTERIORE NOVITA'...

Concludo sottolineando ancora una volta che l'impianto sarà unico e sarà posizionato secondo tutti i crismi; e l'ambiente sarà piacevolmanete arredato, con un gioco di luci accattivante e che favorirà il piacere dell'ascolto...

Insomma: dimenticate Milano...

Post edited by ilenco61 at 2014-11-24 09:12:04
Sapete benissimo chi sono
Top
Profilo Invia messaggio privato
sordo



Registrato: 17/05/08 20:47
Messaggi: 1344

MessaggioInviato: Mer Dic 17, 2014 2:01 pm    Oggetto: Preciso ma non troppo Rispondi citando

Citazione:
ilenco61 24. November
Posts: 1,181Member

...preciso meglio una cosa.
Le selezioni musicali saranno realizzate pensando ad una stringente logica MUSICALE.
Ma da questo deriverà anche un interessante test audiofilo: infatti all'interno della stessa sessione d'ascolto ci saranno brani incisi bene, che suoneranno bene, e brani incisi..."diversamente bene", che suoneranno... "diversamente..."... e la forza del test audiofilo sarà tutta qui...

Post edited by ilenco61 at 2014-11-24 10:49:30
Sapete benissimo chi sono


Citazione:
ilenco61 24. November
Posts: 1,181Member

...Così, solo per dire: Marco Lincetto sta lavorando ormai da 5 giorni, più o meno a tempo pieno, per selezionare musica fra gli oltre 6000 dischi della sua discografia personale e per realizzare playlist liquide di alta qualità, mettendoci pure "del suo", laddove se ne riveli la necessità... E si sta divertendo un sacco, naturalmente...

Ecco credo che questa debba, e voglia, essere, un'occasione di gran divertimento per tutti...
Un regalo di Natale per Roma...

Post edited by ilenco61 at 2014-11-24 10:29:59
Sapete benissimo chi sono
Top
Profilo Invia messaggio privato
sordo



Registrato: 17/05/08 20:47
Messaggi: 1344

MessaggioInviato: Mer Dic 17, 2014 2:04 pm    Oggetto: l uovo di,,colombo Rispondi citando

Citazione:
ilenco61 24. November
Posts: 1,181Member

In larga misura la scaletta è determinata, tuttavia, come scrivevo ci saranno delle finestre di "cambio" sessione di circa 20 minuti in cui sarà credo possibile ascoltare la propria musica, portata da casa.
Il problema è il formato, nel senso che non ci saranno lettori Cd o giradischi... ma SOLO la workstation professionale Magix Samplitude: per cui è il caso che chi vuole ascoltare la propria musica la porti su chiavetta USB, in qualsiasi risoluzione preferisca... In ogni caso, cercheremo di vedere se è possibile inserire nella catena anche un lettore CD.

Ricordo che si tratta di una catena interamente digitale fino ai diffusori, che ricevono direttamente il segnale digitale e provvedono a conversione e amplificazione integrata.

P.S.: in ogni caso, credo che CHIUNQUE conoscerà i tanti brani selezionati, per essere, in ogni ambito, in larga misura,. capisaldi della storia della musica e della discografia...

Post edited by ilenco61 at 2014-11-24 10:47:48
Sapete benissimo chi sono



Citazione:
Colombo Riccardo 24. November
Posts: 143Member

tramite cavo bilanciato (protocollo AES-EBU, connettori Cannon XLR) il segnale digitale stereo

arriva al sub dove viene effettuato un taglio di frequenza che è stato

stabilito in fase di settaggio del sistema da parte del software glm di Genelec

poi sempre in digitale il segnale stereo viene mandato ad uno dei due monitor dal quale poi viene trasmesso

il segnale digitale del canale di competenza al secondo monitor.

all'interno del monitor il segnale digitale viene prima di tutto modificato in base ai settaggi effettuati dal software

glm e poi viene diviso in 3 segnali digitali uno per ogni via del monitor

ognuno dei 3 segnali digitali viene poi convertito in analogico

500 watt in classe D per il woofer

250 watt in classe D per il midrange

250 watt in classe A/B per il tweeter

ciao

Riki
Post edited by Colombo Riccardo at 2014-11-24 12:57:18
Top
Profilo Invia messaggio privato
sordo



Registrato: 17/05/08 20:47
Messaggi: 1344

MessaggioInviato: Mer Dic 17, 2014 2:21 pm    Oggetto: Presto con fuga Rispondi citando

Citazione:
ilenco61 25. November
Posts: 1,181Member

...comunque non so cosa stiamo a pettinare bambole e smacchiare giaguari... qui e ora... veniTe a Roma il 13 e 14 dicembre e ne riparliamo... con i FATTI...

Sapete benissimo chi sono


E noi a Roma ce semo ,,,,perciò ce semo annati,,,
domenica matina,,,quanno li rompicojio' ancora dormivano,,,,
purtroppo la selezione di musiche che mi ha,,,
colpito,,,
non era delle migliori,,,,(per me)
Velut Luna cantanti,,,,, Shocked Embarassed (che culo Laughing Laughing )
mi sono sorbito la solita introduzione,,,de mezzora
questa volta registrata,,,,
dove Lonza spiegava li brani che ce avrebbe rifilato da li a poco,,,,
e mi sono ascoltato due brani prima di fuggire

Wink

Premetto,,,il primo brano non lo conoscevo,,,,era pure inciso così così,,,,
(per gli alti standardde di Velut),,,
na sofferenza,,,
il secondo cantato dalla Bravissima Martone,,,,lo conoscevo,,,
ho il disco,,,
mi è sembrato riprodotto benino,,,ma non percepivo la naturalezza d ' emissione che di solito si sente in altri impianti,,,,
di buona caratura,,
sentivo come una sorta di "compressione digitale",,,che rendeva il brano,,
alle mie orecchie(de sordo) fastidioso,,,
appena finito me ne sono annato,,,

PS non è possibile dare un giudizio definitivo ma neanche generico sul suono di questo impianto,,,,
certo da quel poco che ho sentito,,,,non mi viene nessuna voglia di approfondire con ulteriori ascolti.... Shocked
Top
Profilo Invia messaggio privato
sordo



Registrato: 17/05/08 20:47
Messaggi: 1344

MessaggioInviato: Mer Dic 17, 2014 2:26 pm    Oggetto: moderato con rabbia Rispondi citando

http://forum.videohifi.com/discussion/367212/genelec-al-prossimo-roma-hi-fidelity-non-ci-sono-piu-scuse-/p1


http://forum.videohifi.com/discussion/367321/roma-hi-fidelity-13-14-dicembre-2014

il secondo link doveva esser generico,,sulla mostra di roma,,,
ma è diventato una sorta di recensione dell evento Genelecche
Top
Profilo Invia messaggio privato
sordo



Registrato: 17/05/08 20:47
Messaggi: 1344

MessaggioInviato: Mer Dic 17, 2014 2:34 pm    Oggetto: Scherzo Rispondi citando

Quello che è sfuggito a tutti,,,,
è il porsi l unica domanda,,logica

perchè si è fatta tale dimostrazione?

Shocked

domanda banale,,,di facile risposta(pure un audiofilo sa' arisponne)

per vender una cassa professionale agli audiofili Wink

Top
Profilo Invia messaggio privato
sordo



Registrato: 17/05/08 20:47
Messaggi: 1344

MessaggioInviato: Mer Dic 17, 2014 2:50 pm    Oggetto: Variazione Rispondi citando

Perchè dimostrare una cassa posizionandola al contrario di come dovrebbe esser messa?
(annateve a legger il libretto d istruzioni,,se ve va,,)

er Lonza ci ha raccontato che le ha alzate per dare l opportunità a chi stava nelle file di dietro di ascoltare,,,,,
come anche il fatto di non averle inclinate verso il centro del punto d ascolto,,
era una scelta dettata da logica,,,averlo fatto avrebbe comportato che solo il centro del vertice triangolico avrebbe percepito cotanta musica,,,bene,,, Laughing Laughing Laughing

Non si è avuto il coraggio di dimostrare una cassa seguendone le indicazioni della casa,,,,questo ha comportato tutta una serie di equivoci,,,sonori,,,

mi chiedo come mai un distributore di casse professionali dimostri i propri prodotti NON seguendo le indicazioni della Genelec,,,?????

ma voi direte,,,,ma se avessero montato le casse come la Genelec prevedeva,,,avrebbero dimostrato solo ad una persona,,,, Shocked
e allora?,,
possibile che non si abbia coraggio?
ci avete rifilato una serie infinita di pagliacciate,,,,,sempre contrarie alla logica
dell ascolto,,,,,serio,,,,
mai una dimostrazione come si deve,,,,
sempre e solo a cazzus de cagnus,,,, Embarassed dimostrate?
e poi vi lamentate che vi criticano?

Che ci voleva a dimostrare in una sala con una sola sedia d ascolto?

Che ci voleva a dare la possibilità di ascoltare un brano ,,solo uno,,,
all ascoltatore?

Che ci voleva a dire,,caro ascoltatore portati un brano ,,di tua scelta,,,
quello che più ti piace,,,,e vieni ad ascoltarlo da noi al meglio,,,,???

Cosa comportava dare 3/5 minuti ad personam?

si è scelto invece il metodo,,,,
carta vince,,,, carta perde,,,,

il metodo,,,
prestidigitatore,,,,

meglio conosciuto come,,,,,:

ascolto a cazzo di cane Laughing Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato
sordo



Registrato: 17/05/08 20:47
Messaggi: 1344

MessaggioInviato: Mer Dic 17, 2014 2:56 pm    Oggetto: GIGA Rispondi citando

Citazione:
ilenco61 15. December
Posts: 1,182Member

Personalmente, reputo i pareri espressi da Enrico/Cactus e MOFFS assolutamente perfetti per descrivere compiutamente il lavoro fatto da Marco Lincetto e da Gino della Midiware per la sala Genelec, in particolare per quanto riguarda le scelte di mediazione sulla logistica, le scelte musicali ed ilosignificato e la valenza di un sostema come quelloproposto, non pensato per far piacere oggni brano che passa tramite lui, ma al contrario pensato per rivelare esattamente cosa ha voluto mettere nella registrazione il tecnico di turno. Risultando quindi sgradevole, oppure dolcissimo, agressivo oppure equilibrato, piatto oppure profondo, solo in funzione della registrazione presa in esame. QUESTO ERA IL SENSO DI QUESTA DEMO.
Con certezza, io non ho alcuna pretesa che la filosofia di un monitor pro possa piacere a tutti; ma reputavo e reputo che sia molto utile far conoscere in OGNI sfaccettatura, con una selezione musicale assolutamente completa e variagata come nessun altra mai proposta prima d"ora un sistema come questo, che, oltretutto, offre in ogni caso prestazioni ragguardevoli ad un prezzo pressochè senza concorrenti, infatti questa dinamica e questa risoluzione e questa capacità di ricostruzione prospettica DAC + amplificazione + diffusori 2.1 a circa 10.000 euro... ha ben pochi concocorrenti, per non dire nessuno.
Null"altro da aggiungere nel merito.

Ca: Oscar: facile comparire nella folla a fine demo, senza presentarsi, dire che límpianto fa schifo perchè ha "...gli alti legnosi..." e poi eclissarsi senza dare la possibilità di un contraddittorio... Complimenti, sarà per la prossima volta...

Ca: Straliccio: ti ringrazio, di cuore, per avermi fatto capire compiutamente, in questo 3D, chi sei veramente, nel profondo;

Ca: tutti i detrattori per partito preso: vi auguro di poter raggiungere al più presto il vostro obiettivo, ovvero il totale azzeramente di ogni manifestazione pubblica relativa al mondo della musica riprodotta.

Ca: tutte le persone equilibrate ed oneste che scrivono e leggono questo spazio: vi ringrazio per la vostra partecipazione a questo evento, ma al tempo stesso mi rammarico nel comunicarvi che sarà sempre più difficile realizzare questo tipo di manifestazioni, perchè il gioco non vale più la candela, come si dice, e non tanto per mere questioni economiche, che sono superate da tempo, ma perchè non è più tollerabile doversi confrontare con la malafede e la strategia del massacro, scientifica e calcolata, il più delle volte per motivi che prescindono il merito, ma attengono a rancori personali, assolutamente immotivati ed ingiustificati.

Marco Lincetto e Velut Luna hanno abbandonato questo spazio da tempo, ormai: e probabilmente anch"io lo lascerò, se non per segnalare eventuali nuove iniziative di Marco Lincetto stesso, ovvero: mera presenza di servizio. Game is over.

E adesso vi saluto perchè oggi devo andare a fare le foto a Marco Lincetto che intervista Ennio Morricone per la sua trasmissione radiofonica...

Post edited by ilenco61 at 2014-12-15 09:54:03
Sapete benissimo chi sono
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Majalandia... il regno degli Spalloni Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it