Indice del forum AnsaHT.com

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

SENZA TREGUA
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> il meglio e il peggio dai Forum Audio
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
ANSA
Site Admin


Registrato: 31/05/07 23:32
Messaggi: 1900

MessaggioInviato: Mar Apr 07, 2015 2:08 pm    Oggetto: SENZA TREGUA Rispondi citando

Si son dati da fare anche in periodo di festività.

Ad attirare la maggiore attenzione, sono immancabilmente quelli del clan Calabrese, con la fazione che vi si contrappone, per lo più composta da personaggi che lo stimano tecnicamente e credono in lui come progettista di assoluto talento (Roberto Vagli, l’anonimo con nick Inzani, ecc), ma gli danno addosso perché lui li ha ripudiati.
Insomma, per capirci, fai conto che se parlassimo di figa, equivarrebbe a detestare una tipa, solo perché non te l’ha data.

Tra le varie diatribe, è interessante quella incentrata sui diffusori di Cremonesi.
Procediamo però in modo schematico e con estrema sintesi, perché questi hanno più di 50 anni e un cazzo da fare tutto il giorno, perciò se gli metti lì una formichina, loro ci scrivono su migliaia di messaggi inutili.

Inizia tutto con lo sfregio di Alessio Bina…rio morto, che va a magnificare le casse del Cremonesi nel forum del Calabrese.
Già da qualche tempo Binario morto è insofferente nei suoi confronti, ma stavolta gliel’ha fatta grossa sul tappeto del salotto, nella fattispecie di quella cagata di cassa.

Infatti Calabrese si era già scontrato con Cremonesi nel forum che ha copiato il nome a DiyAudio, distinguendosi però nel fatto di non trattare di autocostruzione (come mettere l’insegna “pasticceria” e poi vendere bulloni).
In quel forum c’è come moderatore Pucciarelli, un nome una garanzia!
Non hai ancora capito? … vabhè, ti dico l’ultima, poi andiamo avanti.
Quando gli utenti del forum organizzano un meeting, si uniscono dei venditori ad illustrare prodotti… e il tutto diventa, la versione audiofila dei vecchietti portati in gita in corriera, per vendergli le pentole.

In quell’occasione avevano messo a tacere il Calabrese, con la storia del buco.
Un buco che c’è e non c’è… e se c’è, non sempre si vede.
Come diceva Greggio: “il grande Tarocò… apparizioni, sparizioni, soprattutto sparizioni”.

L’unico buco certo, è il fischione anteriore.
Ma si narra, che ce ne sarebbe un altro collocato posteriormente, con la funzione di accordo bass-reflex.
Però le foto in internet, mostrano chiaramente il contrario:
http://www.6moons.com/audioreviews/pearlevo/10.jpg
http://www.6moons.com/audioreviews/pearlevo/3_1.jpg

Quel che conta, è che Calabrese si è fatto portare a spasso con la storia del buco, perdendo di vista la questione nella sua essenzialità e cioè che si tratta di una robetta con altoparlanti cinesi.
In particolare la tanto discussa sezione dei bassi, è costituita da un economico gommoncino da 20cm: https://www.madisoundspeakerstore.com/approx-8-woofers/hi-vi-m8a-8-alloy-cone-woofer/ … in una vaschetta di plastica.
C’è qualcosa di più triste? … Sì ! … i commenti riproposti in internet del Matarazzo, che nel misurare quel diffusore, si è detto sorpreso per la pressione massima di 115dB, limitata solo nelle ottave inferiori.

Puoi mettere i buchi che ti pare, ma il gommoncino cinese da 160W di picco, tale è e tale rimane.
Eppure non è andata così.
Anche in questa occasione ci sono stati interventi, che hanno mitigato il Calabrese, riducendolo alla resa, come da seguente frase: “Lasciamo che sia il Cremonesi a chiarire”.

In conclusione, Cremonesi ancora una volta se li porta a spasso tutti, però questa volta lo fa col buco… e questo è semplicemente da applausi a scena aperta.

Tu pensa che Cremonesi è talmente abile con i buchi, che pure Majandi gli ha commissionato lo studio dei buchi all’interno dei diffusori Chimera.



… continua…



www.ansaht.com
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
ANSA
Site Admin


Registrato: 31/05/07 23:32
Messaggi: 1900

MessaggioInviato: Mer Apr 08, 2015 11:35 am    Oggetto: Rispondi citando

Alessio Bina si è risentito… e sai che ha fatto? … me ne ha dette quattro, anzi no, scusa, solo due… eh bhè, non è che si possano pretendere grandi numeri da Binario morto!

Dice che non faccio ridere.
Non vedo il problema… mica è compito mio far ridere!
Del resto non tutti possono far ridere e comunque sia, non tutti possono far ridere ai tuoi livelli, coi conini a gommoncino cinesi nella vaschetta di plastica e il fischione davanti… aaaaaaaaahahahahahahah Very Happy

Dice che non mi conosce.
Voglio ben sperarlo! Perché ricordo bene la tua grande ammirazione per il Di Pietro e le ripetute difese nei suoi confronti, che il più delle volte sfociavano nel ridicolo per l’insostenibilità delle argomentazioni (ed è quindi ribadito il concetto, che il far ridere ed il ridicolo sono il tuo forte), quindi chi ammira Jabba non può conoscermi, perché guarda da tutt’altra parte.




www.ansaht.com
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
ANSA
Site Admin


Registrato: 31/05/07 23:32
Messaggi: 1900

MessaggioInviato: Mer Apr 08, 2015 2:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mi informa Majandi, che lo studio del matrix nei diffusori Chimera è opera sua, quindi do smentita di quanto riportato in chiusura del primo messaggio.

Chi mi ha riferito quel particolare, potrebbe aver frainteso quanto gli veniva detto… viceversa toccherebbe pensare, che si rapporta con personaggi maliziosi e dal naso lungo (intelligenti pauca).
Comunque restiamo in tema Majandi, giacché pure lui si è dato da fare nei giorni scorsi.

La sua uscita sul forum BAW, è risultata inappropriata e indelicata, inane e inefficace, intempestiva e inopportuna.
Perché?
Innanzitutto perché, è ancora fresco il trattamento somministrato al Matarazzo su BAW… e qualcuno, tipo me per esempio, potrebbe chiedersi dove sta la solidarietà del Majandi, visto il rapporto che ha con Matarazzo.
Ma forse sono l’unico, ad avere scrupoli di questo genere… basti ricordare il trattamento riservato a suo tempo a Giussani, dagli stessi (Daniele Pucciarelli e Roberto Vagli) che ora ostentano vistosamente grande stima postuma… per avere un’idea, di come ci si regola in certi ambienti.

A proposito di Matarazzo, apro una parente dedicata al fissaggio dei woofer.
È venuto fuori, che il Cremonesi ne ha inventata un’altra delle sue… e io dico: ha fatto bene! … perché ne inventa una via l’altra e tutte hanno successo, come sia possibile non lo so, fatto sta che addirittura ha avuto consensi con le suppostine colorate di plastica e t’ho detto tutto!
S’è inventato pure, che il fissaggio del woofer tramite magnete, è migliorativo rispetto a quello convenzionale tramite cestello.
Mi è tornato in mente di quando Matarazzo criticava giustamente, chi fa le misure dei woofer fissandoli per il magnete.
Infatti è intuitivo, che fissando l’altoparlante per il cestello, la notevole massa del magnete dal lato opposto, smorza la risonanza, mentre facendo il contrario, il cestello resta libero di vibrare avendo un vincolo solo.

Tornando in tema… Majandi poteva risparmiarsela la sparata su BAW.
Ha fatto vedere a tutti quanto soffre… e non era il caso.
Credeva di mettere a segno una stoccata e invece dopo due giorni Tonella era già operativo su di un blog più leggibile… per di più in quei due giorni, era pure diventato martire!
Per l’ennesima volta (ormai lo ripete da anni) prospettava giustizialismi nei confronti di Moss, ma non si sono verificati… e con la nuova legge, che prevede l’archiviazione dei reati lievi, facilmente il tutto finirà in nulla.
Mentre per quanto riguarda Calabrese, non ha capito che BAW è l’ultimo dei posti dove toccare certi tasti, perché altrimenti il risultato diventa l’opposto di quanto desiderato!



www.ansaht.com
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
ANSA
Site Admin


Registrato: 31/05/07 23:32
Messaggi: 1900

MessaggioInviato: Ven Apr 10, 2015 1:20 am    Oggetto: Rispondi citando

In un certo senso il titolo del thread di Alessio Bina - “Pearl Evolution” - era premonitore, stiamo infatti assistendo all’Evoluzione del Pirla.
Vale a dire, che fino ad oggi il suo scopo principale era di sfruttare qualsiasi occasione per sfogarsi contro Bebo Moroni… al punto che in pratica basta citare: “Bebo bandito di strada”, per avere un esaustivo riassunto, degli ultimi anni di forum di Alessio Bina.
Ora invece sembrerebbe interessato ad ampliare i suoi orizzonti audiofili, prendendo di mira anche il sottoscritto.
Evidentemente la verità che gli ho tirato in faccia, gli ha fatto più male del previsto.

Si è quindi documentato su quanto ho scritto, alla ricerca di materiale da utilizzare per sputtanarmi.
Per il momento ha trovato da ridire, su come assemblo i componenti elettronici.
In effetti utilizzo a volte una tecnica particolare, con basetta millefori per comporre il layout e successivo cablaggio in aria con conduttore solid core.
Il conduttore è solitamente di rame argentato o di argento massiccio, perciò applico poi una speciale vernice urethanica a prevenire ossidazioni.
A seguire un paio di immagini, per rendere l’idea.
http://ansaht.com/uv638jed4/ALP/191.jpg
http://ansaht.com/uv638jed4/ALP/192.jpg

È una tecnica non semplice, però estremamente valida… senza contare che io mi ci arrapo con le implementazioni esoteriche Cool

Detto ciò, mi è venuto in mente di quando tempo fa criticai Jabba, per via di una pennetta dal costo spropositato, che aveva componenti storti e saldature orripilanti al limite della funzionalità:
http://ansaht.com/phpBB2/viewtopic.php?t=304
Nessuno ebbe da ridire su quell’obbrobrio, men che meno Binario morto, che in materia è ancora più ignorante di Jabba stesso.

Perciò vederlo adesso, nel patetico tentativo di ridicolizzare cose di cui non sa niente nella maniera più assoluta, rende misura di quanto sia disperato … eheheheh Very Happy

Scolta Binario… prova con: “Bebo e Ansa banditi di strada” … che non c’entra un cazzo, però almeno fino a lì ci puoi arrivare!



www.ansaht.com
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
ANSA
Site Admin


Registrato: 31/05/07 23:32
Messaggi: 1900

MessaggioInviato: Ven Ago 28, 2015 12:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sto seguendo una discussione sul forum VHF, che è stata più volte definita: thread dell’anno:
http://forum.videohifi.com/discussion/384299/profili-a-tromba-innovativi/p62
Se tanto mi dà tanto, pensa come stiamo messi con gli altri thread.

Un aspetto curioso, è che dietro ad alcuni partecipanti alla discussione, ci sono degli esperti in incognito, che suggeriscono le cose da scrivere.
Proprio come accadeva con Ambra di Non è la RAI, telecomandata via auricolare da Boncompagni.


A seguire l’immagine del tipico esperto di Full Horn in incognito:






Uno di questi è Audiolesi Rumpianesi, noto imbonitore di Cerebrolesi… in questo caso Campa 2.

Campa2 è una nostra vecchia conoscenza, ce lo ricordiamo infatti quando era vittima delle vibrazioni:
http://ansaht.com/phpBB2/viewtopic.php?p=1901&sid=712a1d6df7511aa0ed0212054a52efb3

A quei tempi Campa2 era nel forum AVMagazine, ma poi lo hanno giustamente sbattuto fuori… così ora fa parte degli Audiolesi Rumpianesi e viene telecomandato sul forum VHF.



… continua…


www.ansaht.com
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
ANSA
Site Admin


Registrato: 31/05/07 23:32
Messaggi: 1900

MessaggioInviato: Gio Mar 17, 2016 5:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

In riferimento al post precedente, devo dire che tutto sommato la discussione linkata sul forum VHF si è poi rivelata interessante, con diversi passaggi istruttivi.
Questo anche in virtù del ridotto intervento di guastatori, a cui sempre più spesso si unisce l’elegantone Mario Bon… in questa circostanza foriero di stupidaggini particolarmente ridicole.

Abbiamo nel frattempo appreso dal forum Moss, che a scrivere col nick Campa2 è l’architetto Andrea Campanini di Milano.
Si era già detto di come Campa2 sia stato giustamente sbattuto fuori dal forum AVmagazine… ora aggiorniamo la situazione, aggiungendo che è stato giustamente sbattuto fuori anche dal forum Videohifi.

Al momento non si sa ancora nulla, in merito agli arnesi... appioppatigli dai Calabresi Rumpianesi.



www.ansaht.com
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
ANSA
Site Admin


Registrato: 31/05/07 23:32
Messaggi: 1900

MessaggioInviato: Gio Mar 17, 2016 6:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Questa nostra rubrica “senza tregua”, è sempre attenta a segnalarvi le discussioni più veraci… e questa volta tocca a quella incentrata sui Line Array:
http://www.hifi-forumlibero.it/phpBB3/viewtopic.php?f=5&t=6397


Per quanto mi riguarda so poco o nulla sui Line Array e devo dire che mi ha notevolmente stupito l’affermazione, presente nel video del link a seguire, per cui i LA pompano sulla distanza 4 volte più degli altri sistemi di diffusione:
https://www.youtube.com/watch?v=j7FUojt91Bs&sns=fb

È un aspetto, che se confermato, spiegherebbe da solo (non bastasse tutto il resto) come mai Calabrese sia stato a suo tempo rigettato dal mondo dell’Audio Professionale, oltre che da quello dell’Audio Hi-Fi.



www.ansaht.com
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
ANSA
Site Admin


Registrato: 31/05/07 23:32
Messaggi: 1900

MessaggioInviato: Lun Mar 21, 2016 11:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

L’interessante discussione sui Line Array linkata al post precedente, è stata segata:
http://www.hifi-forumlibero.it/phpBB3/viewtopic.php?f=5&t=6490&sid=c65393b96b648ba1c7fa3d9f4af8a792

Ovviamente è normale che nella Fogneria sia andata a finire in quel modo… talmente normale, da essere perfettamente prevedibile.
Infatti provvedevo quotidianamente al salvataggio delle pagine, per un totale di 45.

Non ho avuto il tempo di leggere tutto quanto il thread, ma ora posso recuperare Very Happy

Il personaggio con nick Arrayforever è simpatico a prescindere dai gusti personali in tema di diffusori, ed è un peccato che non possa divulgare liberamente "nel forum libero" cosa riescono a fare degli Array da 200 altoparlanti in ambiente domestico!



www.ansaht.com
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
ANSA
Site Admin


Registrato: 31/05/07 23:32
Messaggi: 1900

MessaggioInviato: Mar Mar 22, 2016 3:17 am    Oggetto: Rispondi citando

La vicenda di Arrayforever mi ha in qualche modo rievocato di quando lo spallone italiano Flavio Muratori, nick: alan1, raccontò di essere stato a casa di Calabrese per ascoltare l’impianto delle meraviglie.
Era un sistema talmente meraviglioso, che il commissionante non volle ritirarlo… e nemmeno i ripetuti appoggi sui forum audio dello spallone alan 1 riuscirono a incentivarne la vendita… così alla fine il sistema, cablato con filo rosso-nero da elettricista, fu liquidato a un poveraccio talmente timido, che non vuole assolutamente si sappia il suo vero nome.

Non è l’unico… a dire il vero sono tutti timidissimi i clienti di Calabrese… chissà come mai?! Very Happy
La cosa strana, è che uno con “clienti” tanto timidi, ripeta sempre: non avete il coraggio di venire qua a discutere.
La sua è psicologia dell’asilo, però funziona… e infatti negli ultimi anni alla fogneria son passati quasi tutti.
Chiaramente sono stati trattati da poveri scemi, come è giusto che sia.
È vero che Arrayforever ci è simpatico… ma con tanti forum audio, se vai a finire proprio nella Fogneria “libera”, allora te la sei cercata e ti sta bene.

Ma torniamo ad alan 1 e ai suoi resoconti da malefico spallone.
Lui improntò la sua campagna, soprattutto sul fatto che la gamma medio-bassa dell’impianto meraviglioso di Calabrese, fosse la più energica tra tutte quelle di sua conoscenza.
Va riconosciuto, che alan 1 in quell’occasione seppe sfruttare l’unico argomento a cui poteva aggrapparsi… e lo sfruttò fino al punto di inculcare nella gente la seguente equazione: la miglior gamma medio-bassa è stata realizzata da Calabrese, ciò dimostra che è un grande progettista.
In questo modo non c’era nemmeno bisogno di dire: “comprate da lui”… era sottointeso.

A parte il fatto, che la sola capacità energetica della gamma medio-bassa, non basta a definire la qualità di un sistema di diffusione sonora… tant’è vero che il sistema non andava via nonostante le spinte sui forum Very Happy
A parte questo, la scorrettezza consisteva nel non dare adeguato risalto ai mezzi utilizzati… della serie: ti piace vincere facile.
Con 8 (otto) woofer professionali da 20cm per la sola gamma medio-bassa, chiunque otterrebbe in ambiente domestico dei risultati energetici impressionanti.

Prima ti intortano facendoti credere che un impianto si giudica da quanto pompa, poi oltretutto propongono dei paragoni del tipo 1 altoparlante conto 8.
In realtà il livello è quello dei giostrai e il filmato a seguire lo dimostra.





www.ansaht.com
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
ANSA
Site Admin


Registrato: 31/05/07 23:32
Messaggi: 1900

MessaggioInviato: Mar Mar 22, 2016 12:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

"E' inutile dire che mi aspetto la fine di ogni commento da parte dei vari sostenitori di Arrayforever"
http://www.hifi-forumlibero.it/phpBB3/viewtopic.php?f=5&t=6490&start=20


Ahahahah… alla fogneria sono in piena crisi… ieri sono stati costretti ad occultare un thread di 45 pagine (è un Forum Libero… ehehehe), oggi si intima agli utenti pro Arrayforever di non argomentare in sua difesa (che dico Libero… Liberissimo! … aaaaaaaaaaaaaahahahahahaha Very Happy)


Arrayforever ha creato scompiglio in un sistema chiuso e forzoso.
Tutto il loro mondo gira attorno a quanto pompa la gamma bassa e per essere sicuri di aver sempre la meglio si avvantaggiano in proporzioni di 8 contro 1.
Lui si è presentato in quel mondo dicendo: io ne ho 200… come la mettiamo? …. Very Happy ghghghgh



www.ansaht.com
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> il meglio e il peggio dai Forum Audio Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it